Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Floridia, lite tra cognati sedata dai carabinieri

Floridia, lite tra cognati sedata dai carabinieri

I Carabinieri della Tenenza di Floridia, con il supporto del Radiomobile della Compagnia di Siracusa, sono intervenuti la scorsa nottata in via Archimede per sedare una lite in famiglia. Giunti sul posto, i militari hanno notato sulla strada alcuni oggetti lanciati dalla finestra di un appartamento. Approfondendo le verifiche, i Carabinieri hanno appurato che i protagonisti della vicenda erano un uomo ed il cognato, entrambi di nazionalità romena. I due avevano poco prima litigato poiché, entrambi invitati ad una festa di compleanno in contrada monasteri, uno voleva rientrare a casa mentre il cognato voleva trattenersi ancora. Da questo alterco ne è nata una colluttazione la cui unica vera causa è l’eccessivo consumo di alcol. Nella colluttazione i due soggetti non hanno riportato particolari conseguenze e dopo poco si sono calmati. L’uomo ha raccolto tutti gli oggetti lanciati dalla finestra della propria abitazione, ripulendo la strada. Alla richiesta del perché del gesto, ha risposto ai Carabinieri che dopo aver fatto a pugni con il fratello, era rientrato a casa ed aveva sfogato la propria rabbia gettando delle suppellettili in strada.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*