Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Gli 80 anni di Gino Foti festeggiati in silenzio stampaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Politica / Gli 80 anni di Gino Foti festeggiati in silenzio stampa

Gli 80 anni di Gino Foti festeggiati in silenzio stampa

Seduto al tavolino del Caffè Pascucci in corso Gelone, riceve gli auguri degli amici ma anche delle tante persone che lo riconoscono. L’onorevole Luigi Foti ha compiuto venerdì scorso 80 anni e gli amici di sempre (da Brancati e Linguanti, da Baio a Salvo, per citarne alcuni) lo hanno voluto festeggiare con l’offerta di dolci.
Il guru della politica siracusana dimostra di gradire gli auguri anzi per certi versi e a suo modo ne è anche commosso. Appena lo scorso anno aveva partecipato al compleanno di Santi Nicita, dimostrandogli affetto e vicinanza. Ha sorrisi e pacche sulle spalle per tutti ma non appena si avvicina il cronista per cercare di fargli raccontare i suoi ottantanni, lo si vede incupire in volto e con mano ferma sul microfono blocca ogni tentativo sulo nascere.
L’on. Foti si è chiuso nel silenzio. Non parla in pubblico, non esterna alla stampa. E se qualcuno insiste, afferma di avere già detto abbastanza e che tocca agli altri adesso parlare.
Ciò non toglie che continui a muoversi come un politico di rango, sotto traccia ma ben visibile all’interlocutore. Le recenti vicende giudiziarie lo hanno scalfito ma non abbattuto. Anzi, insieme con il suo legale difensore, l’avvocato Bruno Leone, ha ben chiaro quale sia il quadro della situazione. Compresa l’ultima vicenda Expo 2015, quella legata alle intercettazioni, nelle quali imprenditori e politici del Nord parlano con insistenza dell’appalto del nuovo ospedale di Siracusa, facendo il suo nome come possibile intermediario con il governo regionale. Ha avuto il tempo di smentire categoriacamente quelle che lui ha definito illazioni per piombare in un silenzio stampa dal quale non è dato sapere quando riemergerà.
Ma in privato continua a dialogare con tutti. Anche con il vertice regionale del partito democratico, come documentato dai riformisti del Pd, anche se di quel partito egli non ha la tessera. Purtuttavia è risaputo che navighi in quelle acque da nocchiero navigato, inossidabile Gino Foti.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube