Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Inquinamento, Marzana: “migliorare l’efficienza della rete di rilevamento”SiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Inquinamento, Marzana: “migliorare l’efficienza della rete di rilevamento”

Inquinamento, Marzana: “migliorare l’efficienza della rete di rilevamento”

“L’attenzione mostrata nei confronti delle sostanze odorigene è un segnale positivo ma ancora non sufficiente a tenere pienamente sotto controllo l’aria che respiriamo e di conseguenza a effettuare efficaci interventi di prevenzione e contrasto dell’inquinamento industriale.” Questo ha detto la deputata M5S Maria Marzana, dopo avere letto il rapporto dell’Arpa sulla qualità dell’aria nel comprensorio dell’area ad elevato rischio di crisi ambientale del siracusano.

“A peggiorare la situazione, l’assenza di strumenti di monitoraggio ambientale, come quelli previsti nella regione del Veneto, posti nell’area industriale, che permettono di controllare ‘in continuo’ il valore della concentrazione degli inquinanti nell’aria, fornendo all’occorrenza, informazioni utili sullo sviluppo e l’evoluzione di una situazione di emergenza. Si tratta di richieste che più volte ho portato all’attenzione del parlamento e del governo, la seconda delle quali ha trovato accoglimento ma non ancora l’effettivo recepimento”.

L’assessore all’ambiente di Augusta Danilo Pulvirenti il quale dice che non si comprende come sia possibile che il piano regionale sulla qualità dell’aria comprenda solo 10 stazioni e ne lasci fuori alcune che, come esposto dall’Arpa, sono quelle che hanno fornito i dati più preoccupanti e che quindi sono quelle da tenere funzionanti.

I penta stellati chiedono che si mantenga in vita tutta la rete che è in funzione e, anzi, se ne migliori l’efficienza aumentando i parametri ricercati vista l’evoluzione scientifica in termini di strumentazioni.

Informazioni su Redazione

Un commento

  1. Ci vogliono le leggi per le sostanze che ancora non sono regolamentate e che ci stanno uccidendo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*