Google+
Ultime Notizie

La Cgil all’Asp 8: “Subito 61 infermieri a tempo determinato”

Carenza di personale nell’Asp 8 di Siracusa. Questa la lamentela avanzata dalla Funzione pubblica della Cgil al direttore generale facente funzioni dell’azienda provinciale alla sanità.

“Con l’imminenza delle ferie estive – scrive il segretario Marcella Coppa – per la già carente dotazione organica dell’azienda sanitaria siracusana, in specie quella dei Presidi Ospedalieri, si accentueranno le difficoltà di garanzia di un’adeguata assistenza. Le criticità sono particolarmente rilevanti per gli Infermieri che sono sottoposti ad un carico di lavoro eccessivo in mancanza delle figure professionali di supporto, come ad esempio quella dell’operatore socio-sanitario”.

L’ASP di Siracusa ha previsto nel piano di fabbisogno del personale l’assunzione, già nel corso dell’anno 2018, di 61 operatori socio-sanitari e conseguentemente ha a disposizione la relativa massa finanziaria. Considerato che difficilmente potranno essere espletate in tempi brevi le procedure di assunzione per tale personale, il sindacato chiede all’Azienda Sanitaria di emanare un avviso per il reclutamento dei 61 operatori sanitari con incarichi a tempo determinato. Per la Funzione pubblica, l’iniziativa, fattibile sia economicamente che giuridicamente nelle more di espletare le procedure concorsuali, permetterebbe di dare ristoro al personale infermieristico, di garantire un’adeguata assistenza ai pazienti e di evitare un possibile collasso delle strutture sanitarie provinciali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*