Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / La Polstrada sequestra 120 chili di pesce

La Polstrada sequestra 120 chili di pesce

La Polstrada ferma un carico di pesce trasportato non in temperatura consentita ed in scarse condizioni igieniche. L’operazione di controllo di un furgone adibito al trasporto di prodotti alimentari, avvenuto sulla Strada Statale 114 da parte della pattuglia della Polizia Stradale di Siracusa, ha permesso di fermare un carico di pesce non in temperatura consentita ed in scarse condizioni igieniche. Gli operatori di polizia hanno trovato cassette piene di calamari, seppie, orate, spigole, triglie merluzzi, luveri, alici, calamari e tranci di pesce spada senza che l’autista fosse in grado di presentare la documentazione necessaria a dimostrarne la tracciabilità. Inoltre nel mese di marzo è vietata la pesca ed il relativo trasporto del pesce spada e dei calamari durante il periodo di fermo biologico.

I prodotti ittici venivano sottoposti a sequestro penale ed affidati a personale dell’IGM per la successiva distruzione. L’autista del furgone veniva sanzionato per trasporto di prodotti ittici sprovvisti del documento di trasporto, per trasporto di pesce spada in periodo di fermo biologico, multe pari a 7.000 euro. Inoltre veniva sequestrato amministrativamente il furgone per mancanza di assicurazione RCA ed omessa revisione periodica.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*