Google+
La presidente del consiglio comunale, Moena Scala.

La presidente Scala: “Non mi lascio intimidire dalle offese”

Un richiamo forte e chiaro alla responsabilità. La presidente del consiglio comunale. Moena Scala, ha scelta il giorno in cui ha compiuto il primo anniversario della sua nomina sulla scranno più alto del consiglio, per bacchettare i consiglieri dell’opposizione, alcuni dei quali in questi mesi l’hanno presa più volte di mira.
“Chi ha contribuito – ha detto questa mattina la pentastellata Scala in apertura della seduta del consiglio dedicata al bilancio di previsione – a determinare in questi mesi un clima di tensione, deve imporsi la riflessione. Le istituzioni pubbliche devono agire nel rispetto delle regole invece spesso si è assistiti nei miei confronti a un ciarpame politico infarcito di attacchi personali per infondere terrorismo politico con una insensata caccia all’untore”. La presidente Scala parla di “ricatteria politica” e poi reagisce: “Se qualcuno pensa di intimidirmi, ha trovato pane per i suoi denti. Esigo rigore istituzionale e auspico un cambio di passo per il futuro”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*