Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Lago di Lentini, approvato il progetto “Laghi vivi 2.0” per la realizzazione di un Centro Ittiogenico Regionale,

Lago di Lentini, approvato il progetto “Laghi vivi 2.0” per la realizzazione di un Centro Ittiogenico Regionale,

Lentini, 30 luglio 2021 – “Attraverso la misura 2.51 “diversificazione alla ricerca di nuovi siti per l’acquacoltura” del PO- FEAMP 2014/2020, la Regione Siciliana, Assessorato Regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea, Dipartimento della Pesca Mediterranea, con il DDG n. 259 del 08/07/2021 ha approvato l’avviso pubblico per la Manifestazione di interesse per la selezione di un organismo pubblico – soggetto attuatore – nel progetto “Laghi Vivi 2.0” misura a titolarità n. 2.51del PO-FEAMP 2014-2020 sull’areale del Lago Biviere di Lentini.”
A darne notizia è l’On. Giovanni Cafeo, segretario della III Commissione ARS Attività Produttive.
“ Si tratta di un progetto importante, portato avanti da un ATS con capofila il comune di Lentini, per il quale abbiamo lavorato a stretto contatto con tecnici e amministratori del territorio – spiega l’On. Cafeo – al fine di predisporre un incubatoio di materiale ittico per ricostituire e salvaguardare la biocenosi del lago ed attivare degli interventi ad hoc riguardanti l’adeguamento delle sponde ai fini didattici e di pesca sportiva, costituendo un centro ittiogenico che serva a ripopolare ed incrementare le specie autoctone del lago”.
“Per il raggiungimento di questo importante obiettivo, come mia abitudine, piuttosto che millantare meriti eccezionali desidero ringraziare tutti coloro i quali si sono spesi con impegno e dedizione – continua l’On. Cafeo – a cominciare dal coordinatore del 4° Settore del comune di Lentini dott. Salvatore Lombardo, il dott. Alfonso Milano, dirigente responsabile del Servizio 2 – Pesca e acquacoltura della Regione Siciliana e il tecnico dott.ssa Tiziana Fraschilla”.
“L’attuazione del progetto Laghi Vivi 2.0 permetterà all’intero territorio di potenziare i flussi turistici – conclude l’On. Cafeo – generando nuove economie completamente sostenibili e in linea con le direttive Europee legate al Green New Deal”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube