Home / Se te lo fossi perso / Politica / Liberi e Uguali a Siracusa, Zappulla: “Unica novità politica in provincia”
Da sinistra, Magrini, Zappuilla e Gentile.

Liberi e Uguali a Siracusa, Zappulla: “Unica novità politica in provincia”

“Un progetto politico che rilanci e valorizzi i principi della Carta Costituzionale a partire dal Welfar pubblico universalistico, sanità e conoscenza in primo luogo”. In questi termini interviene il deputato nazionale uscente, Pippo Zappulla, che questa mattina, con Raffaele Gentile e Marco Magrini, ha presentato la propria adesione al movimento “Liberi e uguali con Pietro Grasso presidente“.

“Ci proponiamo come la vera e unica novità politica anche della provincia di Siracusa – dice Zappulla – e lo facciamo mettendo al centro alcune priorità: lotta alla disoccupazione, contrasto alla povertà, rilancio dello sviluppo sostenibile e del lavoro. Parliamo della provincia di Siracusa che nel 2008 aveva un tasso di disoccupazione dell’11,5%, del 20,3% nel 2012 e del 24% NEL 2016. Oggi segniamo dati drammatici: 64,2% disoccupati di lunga durata, 62% disoccupazione giovanile, neet il 38%. Il tutto condito con un crescente trend di aumento della povertà che oggi si attesta al 20% della popolazione complessiva. Di fronte a questi numeri ci vogliono parole, atti e scelte chiare. Basta con il politicismo, basta con i maneggioni della politica, basta con gli inciuci tra la peggiore politica e quella parte dell’economia malata. La stragrande maggioranza sana e pulita della classe dirigente della provincia si metta alla testa di un grande e serio processo di rilancio e di crescita concreta”.

Porto di Augusta, Bonifiche industriali ed investimenti sostenibili, ripresa dell’edilizia e completamento della Siracusa-Gela e del sistema Infrastrutturale, incentivi mirati per il turismo e l’agricoltura, riqualificazione delle periferie, lotta senza quartiere alla recrudescenza del racket e del pizzo. Al centro la gente che soffre, lasciata sola in una società con poche regole e certezze. Ecco noi vogliamo essere questo nella provincia di Siracusa.

Nei prossimi giorni si terranno incontri e assemblee in ogni comune della provincia dove saranno costituiti Comitati Locali a sostegno di Liberi e Uguali con Grasso Presidente. Oggi una lista unitaria e dopo il 4 marzo un nuovo e unitario partito della sinistra moderna e democratica di questo Paese.

“Ci rivolgiamo – conclude Zappulla – al variegato mondo della sinistra, dei delusi del Pd, di quanti stanno comprendendo i limiti e le contraddizioni paurose del M5s; ci rivolgiamo a tutte le esperienze del civismo, alle forze organizzate del mondo del lavoro, a tutte le donne e gli uomini trascinati in basso dalla crisi per portare avanti insieme una nuova proposta di speranza concreta e di cambiamento vero”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube