Home / SE TE LO FOSSI PERSO / Cronaca / Noto, aggredisce gli infermieri al pronto soccorso

Noto, aggredisce gli infermieri al pronto soccorso

I Carabinieri della Compagnia di Noto sono intervenuti al pronto soccorso dell’Ospedale “Trigona”di Noto  a seguito di richiesta di intervento pervenuta sul numero di emergenza 112 per una segnalata lite in atto.

Giunti sul posto i militari hanno escusso a sommarie informazioni i presenti al fine di ricostruire quanto accaduto poco prima e, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per i reati di danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale L. L., di 23 anni, già noto alle forze dell’ordine in quanto gravato da precedenti di polizia e tratto in arresto lo scorso 14 dicembre in flagranza dei reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale in quanto aveva minacciato gli infermieri e aggredito una guardia giurata sempre all’interno del pronto soccorso dell’ospedale “Trigona”.

Nel corso della serata di ieri l’uomo, sotto l’effetto dell’alcol, si era recato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Noto asserendo di star male e di aver bisogno di immediate cure mediche. Invitato a star calmo e ad attendere il suo turno l’uomo ha iniziato ad agitarsi colpendo con due violenti pugno e danneggiando la porta in legno di un ufficio del pronto soccorso. Invitato alla calma, l’uomo iniziava a minacciare verbalmente gli infermieri ed il medico di turno, venendo riportato alla calma solo dall’intervento dei Carabinieri.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube