Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Noto, motori accesi per l’Infiorata di maggioSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Noto, motori accesi per l’Infiorata di maggio

Noto, motori accesi per l’Infiorata di maggio

Motori accesi e macchina organizzativa che si appresta ad affrontare i primi appuntamenti ufficiali in attesa della terza settimana di maggio. Stiamo parlando dell’Infiorata di Noto, edizione 2015, “Benvenuta Catalagna – omaggio alla Spagna”, come ormai risaputo, quest’anno, dopo Giappone e Russia, e la volta del Paese iberico dove proprio nei prossimi giorni una delegazione netina si recherà per la presentazione ufficiale della manifestazione. L’internazionalizzazione del più importante evento per la Città di Noto si sviluppa infatti non solo nella realizzazione dei tappeti di fiori ma con tanti altri momenti di scambio culturale di altissima qualità ecco perchè non si sostanzia esclusivamente come un rapporto tra padrone di casa ed ospite ma in sinergia con gli interlocutori catalani, amministrativi ed artistici. Saranno, infatti, giorni importanti ed intensi per la delegazione con in testa il primo cittadino Corrado Bonfanti e il vice Sindaco ed Assessore al Turismo, Frankie Terranova: “Entriamo nella fase operativa vera e propria dell’Infiorata 2015 – dichiara Terranova- perchè a Barcellona incontreremo tutti i partner con cui da quasi un anno lavoriamo: il Presidente del Parlamento Catalano, Amministratori della Città di Barcellona, la Federazione Catalana degli infioratori, il Real Circolo Artistico, il Presidente dell’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, e tutti quei soggetti che a vario titolo saranno coinvolti non soltanto nell’Infiorata 2015 ma anche nell’evento di giugno quando noi saremo ospiti della Catalogna”. Saranno illustrati, dunque, tutti i dettagli degli eventi in quella che di fatto è la prima presentazione ufficiale in attesa di quella che verrà fatta poi a Noto.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*