Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Noto, protezione civile in azione dopo i danni del maltempoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Noto, protezione civile in azione dopo i danni del maltempo

Noto, protezione civile in azione dopo i danni del maltempo

Da ieri sera, appena le condizioni meteo sono andate peggiorando, la macchina della Protezione Civile si è messa in moto. Sotto stretta e attenta supervisione del primo cittadino dalle ore 22 e sino alla tarda mattinata odierna i volontari dell’Avcn “F.I.R.” ( Forze d’Intervento Rapido) , 4 x 4 Avventura e i vigili del fuoco stanno intervenendo e monitorando le varie zone critiche del territorio. Il primo sito interessato da un allagamento è stato all’uscita dai caselli autostradali, a causa delle caditoie otturate anche per la mole di materiale trascinato dall’acqua caduta copiosa a partire dalle ore 20. Poi ci si è spostati a Calabernardo dove, sempre a causa delle caditoie otturate, alcune stradine si sono allagate isolando i residenti. Nel contesto degli interventi prioritari, le due squadre di volontari i due mezzi 4×4 e i vigili del fuoco, con due dei loro mezzi, hanno provveduto a controllare fiumi, torrenti ed altri siti sensibili.
In mattinata, a causa del forte vento abbattutosi, diversi sono stati i tetti scoperchiati e le insegne abbattute, potenziale pericolo per passanti e residenti, in questo caso l’intervento si è strutturato per ripristinare la sicurezza. Ricordando che, in linea con quasi tutti i Comuni della Provincia, le scuole oggi sono rimaste chiuse, adesso, e sempre in strettissimo contatto con il Sindaco Bonfanti che ha modo di seguire “live” le operazioni, i volontari si sono divisi nella zona collinare e nel litorale. La situazione resta d’allerta soprattutto per le mareggiate. Nelle prossime ore, però, è previsto un miglioramento globale delle condizioni meteo.
E.V.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube