Home / Se te lo fossi perso / Spettacolo / Noto, torna il Teatro ragazzi con un’opera di Moni Ovadia

Noto, torna il Teatro ragazzi con un’opera di Moni Ovadia

Domani alle 9.30 e 11.30 (per le scuole) e mercoledì alle 11.30 (per le scuole), il Teatro “Tina Di Lorenzo” di Noto ospiterà lo spettacolo  “Il Principe e il pollo”, di Moni Ovadia, per la Regia di Alessandro Idonea, con Adriano Aiello, Aurora Cimino, Graziana Lo Brutto, Giovanni Rizzuti, Giovanni Santangelo, Chiara Seminara, Adriana Tuzzeo. Musiche Mario Incudine e Antonio Vasta, Produzione Gags giovani attori per giovani spettatori. Per la sezione Teatro Ragazzi, dunque, una storia ambientata nel regno d’Oriente; si tratta di una favola musicale ed è tratta da un racconto del rabbino e teologo ucraino Nachman di Bratslav. “Il principe e il pollo è favola musicale ambientata in un regno fantastico e in un’epoca immaginaria -spiega il regista-. La vicenda parte dal festoso giorno delle nozze del principe, quando improvvisamente, dinnanzi alla corte e alle dame, il figlio del re perde la ragione e comincia a comportarsi come un pollo. Si spoglia degli abiti, zompetta per il castello, mangia solo chicchi di grano e mentre dottori e astrologi, interrogati, non riescono a venire a capo della sua strana malattia nulla riesce a mutare la sua bizzarra condotta. La storia giungerà a lieto fine quando la principessa, promessa sposa del principe-pollo, gli si avvicinerà in un modo nuovo e sorprendente. Una favola scritta da Moni Ovadia che, tra canzoni e allegria, ci insegna a non aver paura della diversità e ci aiuta a capire che è importante prendersi cura dell’altro cercando nuove strade comunicative, anche se più faticose”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*