Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Noto, un laboratorio di pittura e non soloSiracusaLive | SRlive.it
Home / Cultura / Noto, un laboratorio di pittura e non solo

Noto, un laboratorio di pittura e non solo

Lunedì prossimo, 5 gennaio, alle ore 19 nei bassi di Palazzo Nicolaci si terrà l’inaugurazione del laboratorio pittura “Kn Formula della mutazione” dell’artista Mario Rapisardi che si protrarrà sino al 28 febbraio (tutti i giorni dalle ore 16 alle ore 20, i festivi anche di mattina dalle ore 10 alle ore 12,30). Il pittore etneo si diploma al liceo artistico e prosegue poi iscrivendosi alla facoltà di Architettura, formazione professionale che non completerà a causa della prematura scomparsa del padre, che lo porterà ad abbandonare gli studi per proseguire l’attività paterna. Ma il sacro fuoco dell’arte è sempre acceso e nel 1990, poco più che trentenne lascia tutto e si reca in Umbria, dove volge la sua attenzione alla pittura ed espone ad Assisi, perchè dedica la ricerca a San Francesco. In quel periodo entra in contatto con K.N., l’apologia dell’arte astratta scritta nel 1933 da Carlo Belli, e si trasferisce a Roma dove frequenta “Il Casaletto” da li passa a Venezia, l’ambiente dei Magazzini del Sale, confrontandosi con le avanguardie veneziane. Nel 1997 torna improvvisamente in Sicilia e smette di dipingere sino al 2001, e dopo una breve parentesi a Caltagirone da dieci anni vive e lavora a Noto e lunedì ci sarà l’apertura del suo laboratorio – esposizione. Per celebrare l’evento alle ore 19 ci sarà la messa in scena dell’utilizzo sincretico della formula KN con Juri Camisasca, Teresa Lorefice e Peppe Di Mauro, testo tratto dall’opera di Vincenzo Gabriele Tricani “I ciliegi dell’Antartide”. Il suggestivo sito scelto per la perfomance artistica impone, però, un limitato numero di spettatori pertanto si invita, quanti fossero interessati ad assistervi, a contattare per prenotazione il numero telefonico 3889067493 o scrivere all’indirizzo mail sciaminoto@gmail.com
E.V.
 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube