Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Noto, varato il programma della festa in onore di S. Corrado

Noto, varato il programma della festa in onore di S. Corrado

Con le celebrazioni del prossimo 19 febbraio si concluderanno i festeggiamenti per il V Centenario della Beatificazione di San Corrado nell’Anno Santo della Misericordia. L’intera Diocesi di Noto e la città stanno preparando tanti momenti e proprio in queste ultime ore hanno varato il programma completo dei giorni clou. Oggi, domani, giovedì 4, e venerdì prossimo, 5 febbraio, al Seminario Vescovile, con inizio ore 19.00, la tre giorni biblica in preparazione alla festa, sul tema: “Quando  la Chiesa si scopre amata” il messaggio dell’Apocalisse di Giovanni, relatore il sacerdote Luca Pedroli. Mercoledì prossimo, giorno delle Ceneri alle ore 10,00, in Cattedrale, pellegrinaggio della Scuola Media “G. Aurispa” e incontro sul  tema: “Insieme a San Corrado doniamo il pane a chi ha fame”, animato da Don Peppe Di Stefano; di sera, ore 19,30, inizio della Quaresima e concelebrazione vicariale presieduta da Monsignor Antonio Staglianò, Vescovo di Noto. Domenica 14 febbraio in Cattedrale alle ore hanno12 Giubileo diocesano dei fidanzati e il lunedì alle ore 18 pellegrinaggio delle comunità delle Parrocchie San Francesco d’Assisi all’Immacolata, Saint’Andrea, Ecce Homo al Pantheon di Noto, e si proseguirà anche il martedì con le Parrocchie Madonna del Carmine, Maria Santissima alla Rotonda, San Giovanni Battista alle Anime  Sante, San Corrado nella Cattedrale, Sant’Antonio Abate di Noto, Celebrazione comunitaria della penitenza. Mercoledì 17 febbraio ore 18.00 Pellegrinaggio della Comunità di Parrocchie Sacro Cuore, Santissimo Crocifisso di Noto, presiede Don Ignazio Petriglieri, Vicario Foraneo di Noto. E si arriva alla vigilia, giovedì 18 febbraio con alle ore 9 la Santa Messa e poi ore 19.00 primi Vespri solenni presieduti da S.E. Mons. Antonio Staglianò,  Vescovo di Noto, con la partecipazione di tutte le Comunità di Parrocchie, i  sacerdoti del Vicariato di Noto ed il Seminario. 19 febbraio Solennità di San Corrado con le Sante Messe alle ore 7, 8, 9 quando ci sarà anche l’omaggio floreale alla statua di  San Corrado delle Associazioni Portatori di San Corrado e dei Cilii. Il Pontificale sarà alle 10.30 presieduto dal Vescovo e concelebrato dal Vescovo Emerito S.E. Monsignor Giuseppe Malandrino, con la presenza del  Capitolo della Cattedrale, dei Sacerdoti del vicariato e del Seminario Vescovile. Animerà la liturgia il Coro “L. Perosi” della Basilica Cattedrale. Il Sindaco Corrado  Bonfanti offrirà il cero votivo rinnovando  il voto a San Corrado del 1943. Nel pomeriggio alle ore 16 nuova celebrazione eucaristica nella Chiesa di San Carlo presieduta dal Parroco Salvatore Bellomia e alle 17 inizio della processione che attraverserà le strade principali del Centro e del Piano Alto. Giorni di festa anche sabato 20 alle ore 18.00 Pellegrinaggio della Parrocchia Sacra Famiglia in Cozzo Rose di Rosolini, presieduto dal Sacerdote Alessandro Paolino. Domenica 21 Ore 10.30 Santa Messa presieduta dal Sacerdote Robert Kasereka Ngongi. Lunedì 22 sempre alle ore 18 Pellegrinaggio della Parrocchia San Luca di Modica, presieduto dal Sacerdote Giorgio Mallia. Giovedì 25 alle ore 9.30 nella Chiesa di San Domenico  inaugurazione Mostra iconografica su stampe d’epoca e presentazione restauri di opere d’arte relative a San Corrado in collaborazione  con il Comune di Noto, il Liceo Statale “Matteo Raeli” e la Soprintendenza  BB.CC.AA. di Siracusa. Sabato 27 raccolta alimentare a cura delle Associazioni dei Portatori di San Corrado e dei Cilii. Domenica 28 febbraio ore 8.00, 9.00 Santa Messa, ore 10.30 Santa Messa presieduta da Mons. Angelo Giurdanella, Vicario  Generale e Rettore della Basilica Cattedrale; alle ore 12.00 Giubileo diocesano dei Ministranti e Santa Messa presieduta dal Vescovo. Nel pomeriggio, ore 16.00,Santa Messa nella Chiesa di San Carlo presieduta dal Parroco  Sac. Salvatore Bellomia e per concludere alle ore 17 partenza della processione per l’ottava ed al rientro in Basilica traslazione dell’Arca dall’altare maggiore alla Cappella di San Corrado.
Ci sono altri due momenti da evidenziare: il pellegrinaggio a Roma dal 12 al 14 febbraio, con la consegna della reliquia di San Corrado e il rito della benedizione del dipinto in dono alla Chiesa di Santa Maria Odigitria dei Siciliani, e il concerto acustico del Genrosso venerdì 8 aprile in Cattedrale
E. V.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*