Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Pachino, incendia una vettura: viene catturatoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Pachino, incendia una vettura: viene catturato

Pachino, incendia una vettura: viene catturato

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Pachino unitamente a personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Noto sono intervenuti a Pachino, in una via attigua al centro storico, ove con diverse chiamate al numero di emergenza 112, i residenti del posto avevano segnalato una autovettura, risultate poi due,in fiamme.

L’incendio è stato domato dal personale dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Noto. L’immediato intervento dei militari ha permesso di rinvenire elementi utili a ricostruire la natura dell’incendio,  ed ad arrestare nella flagranza del reato di danneggiamento a seguito di incendio Pasquale Falco, 35 enne, pregiudicato, residente a Pachino, sottoposto agli arresti domiciliari.

Ancora ignoti i motivi per cui l’uomo avrebbe appiccato le fiamme, sono in corso tutti gli accertamenti del caso finalizzati alla ricostruzione della natura e del movente dell’evento. Falco è stato tradotto in regime degli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima al Tribunale di Siracusa.

Lo stesso Falco era stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Noto nel pomeriggio di ieri, per il reato di evasione. Lo stesso, tossicodipendente, è sottoposto agli arresti domiciliari con autorizzazione ad assentarsi dal domicilio per recarsi al Sert unicamente nei giorni di martedì e giovedì. Nel pomeriggio di ieri, mercoledì, intorno alle 17, personale delle volanti si recava al pronto soccorso di Noto dove il Falco, non autorizzato, si era ugualmente presentato pretendendo la somministrazione di metadone da parte del medico di turno. Al rifiuto dei sanitari dava in escandescenza.

Pasquale Falco

 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*