Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Pachino, spacciavano cocaina in casa: 3 arresti

Pachino, spacciavano cocaina in casa: 3 arresti

Il via vai di assuntori di stupefacenti presso la loro abitazione ha insospettito i carabinieri, che hanno effettuato un blitz, cogliendo in flagranza tre presunti spacciatori di droga. Il fatto è accaduto a Pachino al confine con il territorio di Ispica, dove la scorsa notte i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Noto hanno tratto in arresto, anche per i reati di, ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni comuni da sparo Corrado Caruso di 40 anni, Maria Caruso di 54 e Cristian Rubbera di 25, tutti con precedenti dio polizia specifici.

Insospettiti dall’insolito via vai di persone, i Carabinieri sono intervenuti procedendo a perquisizione personale e domiciliare. Alla vista dei militari, gli indagati hanno tentato di liberarsi della sostanza stupefacente in loro possesso lanciandola nel giardino dell’abitazione. Ma i carabinieri hanno previsto la mossa e hanno così sequestrato 40 grammi di eroina pronta per essere suddivisa in dosi. Nella cucina dell’abitazione i militari hanno rinvenuto due bilancini elettronici di precisione e tutto il materiale necessario per confezionare la sostanza stupefacente in dosi da vendere. Sottoposti a sequestro anche 600 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento dell’attività illecita. Nel prosieguo delle operazioni di perquisizione, all’interno dell’armadio di una camera da letto, sono state rinvenute anche 50 munizioni calibro 9 nonché un fucile a canne mozze calibro 12 ed il relativo munizionamento che, da accertamenti, è risultato provento di furto. I tre sono stati tradotti presso le case circondariali di Ragusa e Catania.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*