Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Polizia e scuola insieme per la corretta alimentazione

Polizia e scuola insieme per la corretta alimentazione

L’ufficio Scolastico Territoriale e la Questura di Siracusa, nell’ambito del progetto: “Il Poliziotto un amico in più”, hanno programmato per  lunedì 9 febbraio un incontro formativo attinente il tema “La corretta alimentazione ci fa crescere”. Nell’ambito di tale contesto gli studenti hanno partecipato ad un concorso rivolto agli alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado, promosso dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dell’Unicef.

Ieri, dopo che le scuole hanno consegnato i lavori elaborati dagli alunni, si è riunita in Questura una Commissione che ha scelto i migliori in ambito provinciale.

Si riportano di seguito, distinti per categoria e livello di istruzione, gli elaborati selezionati dalla commissione e della quale hanno fatto parte il Questore della provincia di Siracusa dr. Mario Caggegi, in qualità di presidente, la prof.ssa Giuseppina Cannizzo, presidente provinciale Unicef, il prof. Giuseppe Cappello, rappresentante dell’Ufficio Scolastico Territoriale ed il dr. Marcello Mauceri, Medico Capo della Polizia di Stato, quali componenti, e che saranno inviati alla Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale, per partecipare alla selezione in ambito nazionale.

SCUOLA DELL’INFANZIA: Categoria “Arti figurative e tecniche varie” -Istituto Comprensivo “Chindemi” di Siracusa, elaborato realizzato su carta da imballaggio e raffigurante il percorso a caselle del gioco dell’oca con disegni attinenti al tema in argomento.

SCUOLA PRIMARIA: Categoria “Arti figurative e tecniche varie” – Istituto Comprensivo “Carlo V” di Carlentini, elaborato prodotto dalle classi IV sez. B e IV sez. D, consistente in un manifesto dal titolo “Filastrocca dell’alimentazione”.

Categoria “Opere letterarie” – Istituto Comprensivo “F. D’Amico” di Rosolini, elaborato realizzato dalla classe IV sez. A, presentato sotto forma di filastrocca dal titolo “Per una sana e corretta alimentazione”.

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO: Categoria “arti figurative e tecniche varie” – Istituto Comprensivo “G. A. Costanzo” di Siracusa, lavoro tridimensionale consistente in una scultura composita con allegate citazioni in dialetto siciliano e ricette tipiche dal titolo “La pentola del cibo sano”.

Categoria “Opere letterarie” – Istituto Comprensivo “S. Raiti” di Siracusa, racconto dal titolo “La scuola di alimentazione” di Sara Puzzo della classe 1^ sez. A.

SCUOLA SECONDARIA DI 2° GRADO: Categoria “Tecniche multimediali e cine televisive” – Istituto Superiore “Megara” di Augusta, spot su supporto DVD dal titolo “Piantiamola”, realizzato dagli alunni Finazzo Federica, Gigliottino Maria Rita, Grasso Chiara, Mangiavillano Denise, Rocco Claudia.

 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube