Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Priolo, i carabinieri salvano una volpe finita in una gebbiaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Priolo, i carabinieri salvano una volpe finita in una gebbia

Priolo, i carabinieri salvano una volpe finita in una gebbia

I carabinieri della stazione di Priolo Gargallo, comandati dal Luogotentente Lino Barbagallo, sono intervenuti, grazie alla segnalazione di un cittadino, nella zona dei Monti Climiti ed hanno salvato una giovane volpe che era caduta dentro una “gebbia”. I Carabinieri, resisi conto delle non buone condizioni dell’animale (probabilmente era rimasto bloccato nel sito per lungo tempo) hanno contattato lo staff Lipu della riserva Saline di Priolo per dare un primo aiuto all’animale.

Dopo aver avvisato Giancarlo Perrotta, Dirigente dell’ufficio provinciale del Dipartimento Regionale Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana (l’ente regionale competente per la fauna selvatica), è stata contattata Debora Ricciardi, responsabile del Centro Recupero del MAN di Messina, che ha indicato un dettagliato protocollo per aiutare la volpe.

Le prime cure sono state somministrate dal veterinario Daniele Zappulla o che, con grande professionalità e per lungo tempo, si è preso cura dell’animale. “Ora – commenta Fabio Cilea, presidente della Lipu – speriamo che la volpe si riprenda presto, per tornare a correre libera nelle campagne di Priolo Gargallo”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube