Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Rosolini, estorsione al deputato Gennuso: liberato Salvatore Midolo

Rosolini, estorsione al deputato Gennuso: liberato Salvatore Midolo

Il Gip del Tribunale di Siracusa, dottor Andrea Migneco, accogliendo l’istanza di scarcerazione avanzata dai difensori, avvocati Luigi e Paolo Caruso Verso, ha disposto la immediata liberazione di Salvatore Midolo, accusato dal parlamentare regionale Pippo Gennuso e dai suoi figli di essere il latore di richieste estorsive in ordine alle restituzione di mezzi da lavoro che erano stati rubati.

I due legali, dopo aver criticato il quadro indiziario ed aver sostenuto che la dichiarazione resa dal Midolo era molto più lineare e credibile di quella dei denuncianti, hanno evidenziato come per l’indagato, soggetto assolutamente incensurato e privo di pendenze, non fosse applicabile, dal punto di vista procedurale, alcuna misura cautelare detentiva, essendo del tutto improbabile, che, in caso di condanna gli venisse irrogata una pena superiore a tre anni. Lo stesso pm Marco Di Mauro ha espresso parere favorevole ed il GIP ritenendola fondata ha scarcerato il Midolo ( che si trovava agli arresti domiciliari ) imponendogli solamente l’obbligo di presentazione alla polizia di Pachino.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube