Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Serie D, la rimonta del Noto fermata da una traversaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Sport / Serie D, la rimonta del Noto fermata da una traversa

Serie D, la rimonta del Noto fermata da una traversa

Parte male la quinta stagione consecutiva in serie D per il Noto. La squadra granata, in fase di completamento, ha perso di misura a Frattamaggiora contro la locale Frattese, che così ha potuto festeggiare il ritorno nella quarta serie dove mancava da ben ventotto anni.

Al “Pasquale Iannello” un esordio per due squadre rimaneggiate ma vogliose di cominciare bene.

Ed è proprio il Noto, confortato dall’esperienza di Rizza e Rabbeni, a farsi minaccioso dopo cinque minuti di gioco con un’iniziativa di Failla.

La Frattese supera il momento di impatto con la categoria e dalla mezzora comincia a farsi vedere dalle parti del portiere Ferla, pronto a replicare ad un tiro dalla distanza di Toscano.

Allo scadere del primo tempo, i padroni di casa passano in vantaggio con  Longo, la cui marcatura viene però annullata dalla segnalazione di una posizione di off side da parte del primo assistente dell’arbitro.

La ripresa comincia come era finito il primo tempo, con i padroni di casa, sostenuti da un migliaio di spettatori, che spinge sull’acceleratore. Al primo minuto i nero stellati colpiscono una traversa con il solito Toscano.

Al decimo è Marotta a chiamare agli straordinari Ferla che si disimpegna benissimo. Al ventesimo, il Noto esce dal guscio difensivo e sfiora il gol con una conclusione di Calabrese che s’infrange sulla traversa. Sul ribaltamento di fronte è la Frattese a passare in vantaggio con Longo che trafigge l’incolpevole estremo difensore granata.

Dopo il gol, il Noto accenna ad una reazione, ma sono i padroni di casa a gestire le azioni sfiorando il gol in altre due occasioni.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*