Home / Se te lo fossi perso / Politica / Servizi esternalizzati, audizione in quarta commissione
La protesta dei dipendenti della Socosi e della Util service.

Servizi esternalizzati, audizione in quarta commissione

La quarta commissione consiliare, che si occupa di Personale, presieduta da Giuseppe Casella, presenterà due quesiti all’Amministrazione per fare chiarezza sulla posizione del lavoratori che si occupano dei cosiddetti servizi esternalizzati (tributi, minibus, manutenzione, affissioni, cimitero e portineria), oggetto lo scorso anno di una nuova gara d’appalto. Lo ha deciso stamattina al termine dell’audizione di Stefano Gugliotta, segretario provinciale della Filcams Cgil.

I due quesiti saranno inseriti nel corpo di un’unica interrogazione. Il primo sarà rivolto al dirigente dell’avvocatura comunale, Salvatore Bianca, al quale sarà chiesto un parere sulla delibera con la quale la Giunta ha deciso di aggiudicare l’appalto alla seconda classificata, l’associazione temporanea di imprese composta da Util Service e Sicil Ciclat, a seguito di un ricorso vinto da questa davanti al Tar e nonostante la prima classificata, la Gsa, abbia presentato appello al Consiglio di giustizia amministrativa. In particolare, il capo dell’Ufficio legale dovrà chiarire se il Comune rischia dover pagare un debito fuori bilancio nel caso in cui il Cga dovesse dare ragione alla Gsa.

Il secondo quesito sarà indirizzato al direttore generale del Comune, Vincenzo Migliore. La commissione chiederà di conoscere l’effettivo numero di lavoratori che saranno impegnati nei servizi che sono stati oggetto dell’appalto.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*