Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Share the love e i francescani predicano in spiaggia

Share the love e i francescani predicano in spiaggia

Condividere l’amore di Dio, spezzare il pane per vivere assieme, in piena comunione, un sorriso, un abbraccio, uno sguardo,  una parola di conforto. Tutto         questo nella semplicità e nella gioia che si sprigiona nell’avere abbracciato lo stile di vita ispirato ai valori di Francesco d’Assisi ma anche nell’accoglimento dell’esortazione apostolica di papa Francesco che in “Evangelii Gaudium” invita ad uscire dalle chiese per annunciare il Vangelo alle periferie del mondo. Un invito che l’equipe di Pastorale giovanile vocazionale della provincia dei Frati Minori Cappuccini di Siracusa, della quale fanno parte  i frati Francesco Bellaera, Enzo La Porta, Giuseppe Pecorella, Emiliano Strino, Corrado Cavarra, ha accolto in pieno animando tre giorni, lo scorso fine settimana, di preghiera e ascolto sulla spiaggia di Gela. Un’iniziativa che, considerata l’elevata adesione spontanea che ha suscitato fra i bagnanti, ha toccato il cuore di piccoli e grandi. “ Abbiamo sentito forte questo appello del Santo Padre – commenta il Ministro Provinciale dei Frati minori cappuccini di Siracusa, fra’ Gaetano La Speme – e a Gela siamo stati sulle spiagge per condividere l’amore del Signore. Non si tratta solo di fare del bene ma di essere solidali rispettando, custodendo e difendendo la dignità degli altri senza sentirsi migliori delle persone alle quali si fa carità o si dona parte del cuore o del tempo. Non puntiamo a fare cose grandi ma a vivere la condivisione dell’amore nel quotidiano partendo da chi ci sta vicino con gioia e umiltà”.  Particolarmente significativa è stata la visita del vescovo di Piazza Armerina, monsignore Rosario Gisana, che sulla spiaggia ha accompagnato il momento di evangelizzazione dei frati. “Abbiamo vissuto momenti di particolare gioia – commenta frà  Francesco Bellaera, responsabile dell’equipe di Pastorale giovanile vocazionale – abbiamo cantato, ballato e pregato con tanti, e fra essi anche un gruppo di persone diversamente abili accompagnate in spiaggia dall’associazione di volontari “Il Pungolo”. Vedere nei loro volti sorrisi ricchi di spensieratezza e armonia ci ha ripagati”. Nel corso delle serate il gruppo di Animazione Francescana si è spostato nel sagrato della Chiesa Madre e nella piazzetta adiacente il convento con catechesi e momenti di riflessione rivolti ai giovani, alle famiglie ed ai bambini.  La tre giorni all’insegna di “Share the love”, il tormentone dell’estate dell’ex Lunapop Cesare Cremonini adattato a simbolo della condivisione dell’amore di Dio, si è conclusa con una celebrazione eucaristica ed una serata in ricordo di frà Rocco Quattrocchi,  scomparso prematuramente  a causa di una grave malattia.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*