Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, consulenze tecniche: accordo Procura Università di Catania

Siracusa, consulenze tecniche: accordo Procura Università di Catania

E’ stata stipulata una Convenzione fra la Procura della Repubblica di Siracusa, rappresentata dal procuratore Capo dott. Francesco Paolo Giordano e l’Università di Catania, rappresentata dal Rettore Prof. Giacomo Pignataro, per consentire attraverso  il Dipartimento di Chimica dell’Università di Catania una più proficua collaborazione in materia di consulenze tecniche nelle discipline scientifiche.

Gli scopi che si prefigge la Convenzione è di dare maggiore impulso alle attività di consulenza, utilizzando in sinergia le risorse della Procura della Repubblica di Siracusa e dell’Università di Catania, utilizzare le potenzialità del Dipartimento di Scienze chimiche, le risorse, le tecnologiee le metodologie di ricerca nei vari settori di competenza, per l’affidamento di eventuali incarichi di consulenza tecnica, al fine di assicurare il massimo dei principi di trasparenza, rotazione degli incarichi, competenza ed applicazione delle migliori tecnologie conosciute, tenuto conto, anche, degli insediamenti industriali che insistono nel territorio del Circondario di Siracusa ad elevato rischio ambientale.

Il Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Catania, il cui direttore è il Prof. Roberto Purrello, ha manifestato la propria disponibilità a mettere a disposizione sia le competenze dei propri docenti, sia le potenzialità delle strumentazioni analitiche di cui dispone. Il referente per l’Università è il Prof. Sebastiano Sciuto, che è docente di chimica organica presso il suddetto Dipartimento.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*