Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Siracusa, gli eletti al consiglio comunale dei ragazzi

Siracusa, gli eletti al consiglio comunale dei ragazzi

Si sono tenute le elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale dei ragazzi, previsto dallo Statuto dell’Ente e recentemente regolamentato dal civico consesso. “Si tratta di un progetto di educazione alla cittadinanza attiva già promosso a Siracusa a cura dell’Unicef ma che ha ora ha una veste ancora più ufficiale”: lo dichiara l’assessore Valeria Troia.

Sono stati interessati gli alunni di 13 Istituti Comprensivi: su circa 4700 potenziali elettori, hanno votato in 3945, esprimendo la loro preferenza per i circa 200 candidati in lizza. 18 i seggi allestiti e 30 i consiglieri eletti, 17 di scuola elementare e 13 di scuola media, 16 le ragazze e 14 i maschi. I neo consiglieri sono: Carpinteri Maria Sole e Fuggetta Alessandro della “Paolo Orsi”; Di Raimondo Renata e Cianchino Venerando della “Falcone Borsellino” di Cassabile; Interlando Mara e Scaletta Elonoire del “Verga”; Coffa Eleonora e Cassia Giorgia della “Vittorini”; Bennardo Simone e Cataldo Lisa della “Wojtyla”; Baio Elisea e Amenta Simone della “Costanzo”; Anastasi Federico e Sciacca Marcello della “Raiti”; Geraci Allegra e Capodicasa Emanuele della “Lombardo Radice”; Sciurba Eliana e Cannizzo Emanuele dell’ “Archia”; Moncada Giada e Puglie Francesca della “Giaracà”; Cinnirella Matteo e Di Franca Matteo del “S. Lucia”; Profeto Giada dell’ “Isola”; Alosi Roberta del plesso “Ortigia”; Bonanno Leandra e Landolina Giulio della “Chindemi”; Tantillo Davide del plesso via Algeri; Russo Sarah e Bufalino Sebastiano della “Brancati” di Belvedere e Spadaro Matteo del plesso “Città Giardino”.

“Nelle ultime settimane si sono svolte importanti attività finalizzate ad un percorso di educazione alla cittadinanza attiva e alla responsabilità civica che ha appassionato i ragazzi e che ha permesso, partendo dai più piccoli, di dare ulteriori e importanti segnali per quella città educante che si vuole promuovere con la partecipazione di tutti. Di questo- conclude Troia- ringrazio i referenti, gli insegnanti ed i genitori delle singole scuole, il Difensore dei Diritti dei bambini, Franco Sciuto, e la referente per il CCR dell’Unicef, Carmela Pace”. La prima seduta del “Consiglio dei Ragazzi” sarà formalmente convocata dal Sindaco Giancarlo Garozzo martedì 14 aprile. Inizierà quindi un percorso di conoscenza tra i consiglieri attraverso attività di animazione, conoscenza e confronto che porterà il 27 maggio all’elezione del Sindaco dei ragazzi e degli assessori. Da quella data il Consiglio, il Sindaco e la Giunta dei ragazzi svilupperanno le loro attività con un mandato di due anni.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*