Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, il prefetto Luigi Pizzi collocato a riposoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Siracusa, il prefetto Luigi Pizzi collocato a riposo

Siracusa, il prefetto Luigi Pizzi collocato a riposo

Ha lasciato la sede di Siracusa il prefetto Luigi Pizzi, che dal primo settembre è in quiescenza. Pizzi era stato nominato prefetto per la provincia di Siracusa nel novembre scorso prendendo il posto dell’uscente Giuseppe Castaldo, poi destinato alla Prefettura di Pisa. Il prefetto Pizzi, 66 anni, originario di Ascoli Piceno, è laureato in Giurisprudenza, è stato commissario prefettizio, per la provvisoria gestione del Comune di Teramo e alle spalle ha già altri incarichi commissariali a Gioia Tauro (Reggio Calabria), quale presidente della Commissione Straordinaria del Comune, il cui consiglio era stato sciolto per infiltrazioni della criminalità organizzata (agosto 2009-aprile 2010), a Santa Maria Capua Vetere (Caserta), da gennaio a giugno 2011, a Trevi (Perugia) da agosto a dicembre 2011.
In questi dieci mesi di permanenza a Siracusa, il prefetto Pizzi ha dovuto fare fronte a un periodo complesso non ultima l’applicazione della normativa che vieta assembramenti davanti alle portinerie degli stabilimenti della zona industriale, che ha suscitato non poche polemiche con il sindacato.
In attesa della nomina di un nuovo prefetto, che dovrà essere individuato dal nuovo governo, le funzioni prefettizie saranno assolte dalò vice prefetto vicario Filippo Romano.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube