Google+

Siracusa infilzato dalla Reggina, Raciti: “Risultato bugiardo”

Per il tecnico del Siracusa, Raciti, quello di ieri sera è stato un risultato bugiardo. Il Siracusa in realtà ha giocato a buoni ritmi per tutto il primo tempo sfiorando il gol in diverse circostanze. Ma nella ripresa, quando è calato il ritmo e sono mancate le forze per tamponare il centrocampo reggino, sono emerse le qualità dei calciatori amaranto. Se ci si mette dentro anche qualche ingenuità difensiva come nel caso del primo gol con il portiere Crispino non certo piazzato bene, o come nel secondo, quando il difensore azzurro si è lasciato scappare via l’ala, la frittata è bbell’e servita.
“Risultato bugiardo, abbiamo messo sotto per 60′ un avversario fortissimo. Purtroppo gli episodi ci hanno penalizzato, il primo gol è stato un tiro fortunato allungato dal vento.  Il secondo ci ha tagliato le gambe. Non siamo rassegnati, lotteremo sino alla fine, mi rendo conto del malcontento dei tifosi. Quando si arriva da tre sconfitte è logico subire le contestazioni: ripartiamo dai 60′ con la Reggina, ma ribadisco non siamo cotti e rassegnati”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*