Home / Se te lo fossi perso / Siracusa, estorsioni e droga: azzerato il clan della “Borgata”

Siracusa, estorsioni e droga: azzerato il clan della “Borgata”

Su richiesta della Procura Antimafia di Catania, la squadra mobile della Questura di Siracusa ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Catania nei confronti di Danilo Greco, nato a Siracusa, il 21.05.1986; Vincenzo Scalzo di 31 anni; Massimo Schiavone di 41, Massimiliano Fazio,di 32, Attilio Scattamaglia, di 32; Salvatore Tartaglia di 29; Massimo Guarino, di 31; Sebastiano Barbiera, di 50.

Nello stesso provvedimento il Gip ha disposto l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Rita Attardo, nata a Siracusa il di 50 anni

Le indagini della Dda di Catania, si sono sviluppate attraverso l’attività delle intercettazioni telefoniche e ambientali, oltre ad appostamenti e pedinamenti, con perquisizioni e sequestri.

Gli esiti si sono arricchiti grazie al contributo dei collaboratori di Giustizia Giuseppe Curcio, all’epoca promotore e organizzatore del gruppo di Carmela Sciuto e Luca Sipala.

Il sodalizio è l’evoluzione naturale del famoso gruppo della “Borgata” che nel corso degli anni si era affrancato dal clan mafioso Bottaro-Attanasio e aveva iniziato ad operare in piena autonomia nel quartiere Borgata-Santa Lucia e dintorni.

L’attività preminente del gruppo era quella del pizzo ai commercianti e del reinvestimento dei capitali recuperati nel traffico degli stupefacenti e o in altre attività illecite.

Nel corso della prontezza investigativa, nella figura di Rita Attardo veniva fuori che aveva il compito delle comunicazioni sia verbali sia scritti tra gli affiliati in libertà e dei propri figli detenuti.

Nella disposizione cautelare, la figura di Sebastiano Barbiera è diretta per aver preso parte e poi diretto e organizzato l’associazione di tipo mafioso del clan Bottaro-Attanasio.

Diversi sono stati gli episodi di tipo estorsivo, molti dei quali non denunciati, dalle vittime e contestati a Scalzo, Fazio, Geco e Tartaglia. Secondo le indiscrezioni trapelate, le indagini non sono ancora del tutto concluse.

C.A.

Rita Attardo

Rita Attardo

Sebastiano Barbiera

Sebastiano Barbiera

Massimiliano Fazio

Massimiliano Fazio

Danilo Greco

Danilo Greco

Massimo Guarino

Massimo Guarino

Vincenzo Scalzo

Vincenzo Scalzo

Attilio Scattamagna

Attilio Scattamagna

Salvatore Tartaglia

Salvatore Tartaglia

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*