Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, seconda ondata Covid. Mangiafico: “L’Amministrazione intervenga”. Stilato decalogo di possibili provvedimenti urgentiSiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / Siracusa, seconda ondata Covid. Mangiafico: “L’Amministrazione intervenga”. Stilato decalogo di possibili provvedimenti urgenti

Siracusa, seconda ondata Covid. Mangiafico: “L’Amministrazione intervenga”. Stilato decalogo di possibili provvedimenti urgenti

A seguito della seconda ondata da Covid 19 il quadro economico della città di Siracusa rischia di crollare drammaticamente. Motivo per il quale, l’Amministrazione dovrebbe attuare provvedimenti urgenti a sostegno delle attività produttive colpite dall’ultimo Dpcm. In questo senso va il decalogo redatto da Michele Mangiafico, ex vicepresidente del Consiglio comunale, il quale fornisce una serie di spunti per dare un aiuto concreto agli esercizi privati, sulla base di uno studio su possibili variazioni al bilancio comunale.

Dieci i punti messi nero su bianco. Tra questi: variazione di bilancio d’urgenza riguardante il capitolo 12346.0 ovvero “spese per illuminazione pubblica in occasione delle festività di Santa Lucia e San Sebastiano”; addobbi e illuminazione natalizia; annullamento dell’ultima rata della Tari 2020 e sospensione delle prime due rate del 2021 per tutte le attività direttamente colpite dal Dpcm del 24 ottobre 2020; parcheggi gratuiti per tutti (sia relativamente alle strisce blu, sia ai parcheggi del Molo Sant’Antonio e del Talete) nel centro storico e nel quartiere umbertino, aree dove insiste la maggior parte delle attività di ristorazione, fino al 31 marzo 2021, per favorire nelle ore consentite dal Dpcm l’accesso degli avventori alle zone dove insistono in misura prevalente bar, pizzerie e ristoranti.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube