Home / Appuntamenti / Siracusa, serata conclusiva per il Summer Camp 2014

Siracusa, serata conclusiva per il Summer Camp 2014

Si conclude con una festa aperta alla città la prima settimana del Siracusa Summer Camp 2014, il laboratorio dei Giovani del Movimento dei focolari, provenienti da tutta Italia, che dal 26 luglio stanno lavorando con i bambini e i ragazzi del quartiere Akradina e Tiche all’insegna dell’amicizia, dell’accoglienza e della condivisione dei talenti.

La scuola Nino Martoglio,questa sera alle 20.30, aprirà le porte alla città con una expo dei lavori svolti dai partecipanti al campus. Le equipes di teatro, musica, danza si esibiranno con dei numeri, mentre il laboratorio di riciclaggio delle materie plastiche esporrà i suoi lavori all’insegna della creatività e del rispetto dell’ambiente. Il workshop dei piccoli giornalisti ha intervistato gli abitanti del quartiere raccogliendo proposte e suggerimenti per rendere la comunità più viva, più attenta alle pratiche di legalità e di partecipazione.

Un’analisi delle opportunità e dei punti di debolezza della comunità, condotta da Antonello Ferrara, direttore dell’Osservatorio Caritas di Siracusa, ha allargato lo sguardo dei giovani sulle tante periferie delle loro città e ne ha evidenziato le potenzialità e i disagi. L’esperienza siracusana ha fatto emergere, pur in un contesto complesso e ferito dalla criminalità, il valore della generosità e dell’accoglienza.

La scuola Nino Martoglio, durante questi giorni ha ospitato approfondimenti e incontri con esperti sul tema delle migrazioni e degli sbarchi. Sono intervenuti, avvocati giornalisti, direttori di centri studi internazionali, coordinatori di progetti d’accoglienza per rifugiati e richiedenti asilo provenienti anche da varie regioni italiane. Profondo e commovente il faccia a faccia con i minori ospitati da alcune famiglie siracusane che hanno accolto nelle loro case questi giovani approdati in Sicilia per sfuggire a miserie e guerre.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube