Home / Se te lo fossi perso / Sport / Teamnetwork Albatro battuta a Sassari

Teamnetwork Albatro battuta a Sassari

Sassari, 10 aprile ’21 – Una buona Teamnetwork Albatro tiene testa alla seconda della classe, ma esce sconfitta dal palazzetto di Sassari. Finisce 29 a 24 per i padroni di casa la sfida valevole per la nona giornata di ritorno della Serie A Beretta.

Gli uomini di Peppe Vinci giocano un gran primo tempo sorprendendo i sardi con una difesa attenta e con conclusioni precise. I siracusani raggiungono il vantaggio massimo al 25’ con un +5 meritato fino a quel momento.

Nella ripresa è un altro Sassari. La vicecapolista spinge sull’acceleratore e, con un parziale di 4 a 1, arriva il pareggio dopo 6 minuti di gioco.

I bianconeri di Peppe Vinci stentano a contenere il ritmo di Vieyra e compagni. I siracusani pagano anche alcune decisioni arbitrali che la stessa panchina cerca di contestare. Una serie di falli fischiati in attacco, insieme, comunque, a qualche errore di troppo, fanno sì che i padroni di casa possano prendere il largo e portare a casa una vittoria che consente loro di rafforzarsi nella lotta per il secondo posto in classifica.

“Non posso sicuramente rimproverare nulla alla squadra – commenta al termine coach Vinci – ma non posso dire la stessa cosa degli arbitri che, sin dall’inizio del secondo tempo, non ci hanno più consentito di giocare. Noi abbiamo sicuramente commesso tanti errori, ma non dobbiamo dimenticare che abbiamo affrontato una squadra che è la seconda della classe. Non abbiamo demeritato, ma i direttori di gara ci hanno spezzato le gambe quando hanno fischiato una doppia espulsione a nostro danno nel giro di pochi secondi. Anche una serie di falli fischiati mentre eravamo in attacco, tra sfondamenti e invasioni, sono da rivedere. Così come mi spiace dover notare un metro di giudizio opinabile del commissario che non ha preso alcun provvedimento contro la loro panchina entrata in campo dopo un fallo e, invece, a noi è stato assegnato un due minuti dopo una mia rimostranza.

Credo che in questo finale di campionato – conclude Peppe Vinci – bisognerà fare maggiore attenzione per tutelare tutte le squadre e concedere loro di giocarsela fino alla fine. Sono certo che la Federazione sarà molto attenta su questo fronte.”

RAIMOND SASSARI – TEAMNETWORK ALBATRO  29-24 (12-15)

Raimond Sassari: Bomboi, Braz 1, Brzic 5, Campestrini, Del Prete, Delogu, Kiepulski, Marzocchini, Mbaye, Melis, Nardin 2, Pereira 1, Spanu, Stabellini 7, Taurian 6, Vieyra 7. All. Magì Serra

Teamnetwork Albatro: Grande 1, Nobile, Argentino, Bobicic 3, Cañete 6, Cuello 5, Castillo 1, Lo Bello, Mizzoni 2, Sortino, Vanoli, Molineri 2, Vinci 4, Dell’Aquia. All. Peppe Vinci

Arbitri: Marco Di Domenico – Lorenzo Fornasier

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube