Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Trasporto urbano, esposto dei sindacati in Procura contro l’AstSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Trasporto urbano, esposto dei sindacati in Procura contro l’Ast

Trasporto urbano, esposto dei sindacati in Procura contro l’Ast

Le segreterie provinciali di FILT CGIL – FIT CISL  e UILTRASPORTI,  insieme alle Segreterie Regionali dei Trasporti, hanno presentato un esposto, alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Palermo, contro la direzione AST  di Siracusa, per denunciare e fare luce sugli sprechi di risorse economiche utilizzando fondi regionali, e causando  conseguentemente disservizi alla cittadinanza, con l’interruzione del servizio pubblico,  urbano ed extraurbano e del servizio scolastico.

Circostanza che ha causato l’eliminazione delle corse e quindi i mancati introiti del corrispettivo chilometrico e dei relativi incassi.

L’inefficienza, l’inadempienza e la poca trasparenza da parte dell’AST – denunciano i Segretari Provinciali Vera Uccello, Roberto Getulio e Vincenzo Rossitto,   rischia di mettere in ginocchio e al collasso i trasporti nella nostra città.

Comunque è altrettanto imperdonabile, l’assenza di controllo, la superficialità e il continuo silenzio, da parte dell’Amministrazione Comunale di Siracusa, non curante a garantire il servizio pubblico per i cittadini, i disabili, gli anziani, le casalinghe, gli studenti e i lavoratori.  “Crediamo quindi sia necessario un confronto con l’Amministrazione Comunale e l’AST  SpA – affermano i segretari provinciali delle tre sigle sindacali –   per trovare risposte e soluzioni in termini di mobilità e viabilità per la nostra città”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube