Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Util service, dipendenti senza stipendio: pronti allo sciopero

Util service, dipendenti senza stipendio: pronti allo sciopero

Con una lettera datata 27 marzo la Filcams CGIL ha chiesto all’amministrazione Comunale “un intervento nei confronti della Cooperativa UTIL Service che non aveva onorato il pagamento delle spettanze salariali del mese di febbraio”, chiedendo altresì di essere convocati per discutere in merito all’ennesima proroga degli appalti. Da allora nulla è stato fatto ed oggi i lavoratori della Util Service allo stipendio di febbraio hanno sommato anche lo stipendio di marzo detratto un piccolo acconto che hanno ricevuto. La situazione è drammatica e vede le famiglie dei lavoratori (alcune che hanno stipendi di poco più di 600 euro) nella più assoluta disperazione; nulla è dato da sapere sui motivi per cui la Cooperativa non ha corrisposto gli stipendi che colpiscono tutti i lavoratori compresi gli autisti delle navette.

“Il disinteresse dimostrato dalla pubblica amministrazione per questo problema del mancato pagamento degli stipendi, sfiora l’incoscienza ed il più becero cinismo – Stefano Gugliotta segretario Filcams CGIL Siracusa – Il Comune di Siracusa ha il dovere di predisporre quanto in suo potere per garantire il diritto dei 36 lavoratori dell’appalto a ricevere il proprio stipendio, compresa a possibilità di sostituirsi all’appaltante inadempiente e remunerare direttamente i lavoratori (come già accaduto con i lavoratori dell’appalto vigilanza del Tribunale di Siracusa). In mancanza di risposte, il sindacato è pronto a proclamare lo sciopero di tutto il personale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*