Google+

Vendeva “fumo” in spiaggia: arrestato extracomunitario

I carabinieri hanno arrestato un extracomunitario trovato in possesso di droga. La perquisizione era scattata perché l’uomo era stato segnalato da più persone aggirarsi per la spiaggia di Fontane Bianche. Secondo quanto accertato dagli investigatori non si trattava del solito ambulante che vende cappelli, occhiali da sole e altri oggetti ma avrebbe ceduto fumo in cambio di soldi. E’ scattata, così, la perquisizione, che ha consentito ai militari dell’arma di rinvenire e sequestrare nella sua abitazione diverse dosi di marijuana.

Intanto, nella serata di ieri, i poliziotti della Squadra Mobile hanno rinvenuto e sequestrato, in un’aiuola nei pressi di Piazza San Metodio, 8 dosi di cocaina. Sono in corso le indagini per comprendere a chi li abbia abbandonate sul posto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*