Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Vertenza Bng, nulla di fatto in Confindustria

Vertenza Bng, nulla di fatto in Confindustria

“Si conclude con un nulla di fatto la riunione di oggi in Confindustria con Bng.
L’impresa ribadisce la mancanza di carichi di lavoro attribuendo la responsabilità alla Committente, anche se alcuni responsabili (di quest’ultima) hanno affermato il contrario nelle giornate precedenti”. Questa la nota congiunta dei segretari sindacali edili, Salvo Carnevale (Fillea Cgil), Gaetano La Braca (Filca Cisl) e Saveria Corallo (Feneal Uil) sulla vertenza che vede coinvolti i lavoratori Bng dopo i sit-in delle scorse settimane.
“Fin quando Eni Versalis non chiarirà la propria posizione, la protesta proseguirà nelle forme e nei modi che riterremo opportuni – hanno aggiunto i segretari -. Considerata la posizione irremovibile dell’impresa, riteniamo che il tavolo con l’ispettorato del lavoro non potrà essere risolutivo anche perché rispetto alle nostre richieste di febbraio la condizione lavorativa è mutata in negativo con nuovi licenziamenti. Soltanto l’intervento della massima istituzione dello Stato sul territorio, potrebbe chiarire e risolvere questa vicenda dai contorni così oscuri.
Il peccato originale? Il mancato rispetto dell‘accordo dell’8 luglio 2020 tra le parti. Siamo in presenza di un contratto di durata superiore a 3 anni per lavoratori con una esperienza pluridecennale. Noi ripartiamo da qui”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube