Home / Se te lo fossi perso / Politica / Vicenda Open Land, interrogazione all’Ars del deputato Zito

Vicenda Open Land, interrogazione all’Ars del deputato Zito

Giovedì prossimo il Cga dovrebbe dire la parola fine alla vicenda Open Land, con la quantificazione dell’importo relativo al risarcimento che il Comune dovrebbe corrispondere alla società per il ritardo nel rilascio delle autorizzazioni. A quattro giorni dall’udienza, il parlamentare regionale siracusano del M5S, Stefano Zito ha presentato un’interrogazione parlamentare al Presidente della Regione, all’Assessore per le Autonomie Locali e la Funzione Pubblica e dell’Assessore al Territorio e all’Ambiente al fine di sapere: se non ritengano opportuno verificare eventuali comportamenti posti in essere in violazione della trasparenza amministrativa da parte dei soggetti coinvolti; se intende verificare come è stato possibile che la documentazione presentata al protocollo generale non sia arrivata in tempo all’ufficio urbanistica. Si chiede inoltre, di verificare chi era il responsabile del protocollo generale ed eventuali altri responsabili che, in quel periodo, erano in servizio ed erano preposti alla notifica all’ufficio urbanistica della documentazione pervenuta al protocollo generale; se, qualora dovessero riscontrarsi responsabilità nelle condotte poste in essere dai dirigenti e/o preposti di tutti gli uffici coinvolti, a prescindere dalle eventuali condanne penali, non ritengano opportuno attivarsi affinché il comune di Siracusa si rivalga economicamente sui soggetti responsabili piuttosto che gravare sulla collettività.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*