Home / 2021 / Giugno / 04

Archivio giornaliero: 4 Giugno 2021

Base Riformista PD Sicilia – Inopportuna la rinomina di Razza alla guida della Sanità siciliana

«Il Presidente Musumeci poteva avere la decenza di aspettare che la vicenda che ha coinvolto il suo pupillo Ruggero Razza in una indagine giudiziaria, quantomeno assumesse quella chiarezza che tutti i siciliani si aspettano, prima di rimetterlo alla guida dell’Assessorato alla Sanità, facendo così prevalere i propri interessi politici a quelli dell’intera Sicilia». Così Paolo Amenta, Coordinatore di Base Riformista ...

Continua »

Covid Sicilia – Sono 337 nuovi contagiati e 5 le vittime, continua la lenta frenata

contagi

Sono 337 i nuovi positivi al Covid registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 14.542 tamponi processati, con una incidenza del 2,3%, in risalita da due giorni. La Regione resta stabilmente al secondo posto in Italia per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 5 e fanno salire il totale a 5.863. Il numero degli attuali positivi è di 8.318 con una ...

Continua »

Siracusa rilancia, tremila spettatori per le tragedie

Non una ma due stagioni all’Inda di Siracusa, che riparte in quarta dopo il lockdown presentando a Siracusa il cartellone dopo un anno di sosta forzata. Si ricomincia con “Coefore” ed “Eumenidi” di Eschilo e “Le Baccanti” di Euripide, il 3 e il 4 luglio al Teatro Greco.Ad agosto sarà la volta della commedia di Aristofane “Le nuvole”, per la ...

Continua »

Covid, l’Asp di Siracusa riorganizza i punti vaccinali della zona montana, Palazzolo Centro di riferimento

Il Centro vaccinale di Palazzolo da domani sarà punto di riferimento per i cittadini dei comuni della zona montana di Ferla, Buccheri, Cassaro e Buscemi che devono ancora sottoporsi alla vaccinazione anticovid. L’attività portata avanti dall’Asp di Siracusa con la fattiva collaborazione dei sindaci, della Protezione civile e delle Associazioni di volontariato, ha già consentito di immunizzare la totalità della ...

Continua »

“Caf Uil, priorità alle richieste per nuovo assegno-figli”

Fino a 167,5 euro per primo e secondo figlio da zero a diciotto anni, con il 30 per cento in più dal terzo figlio in poi. L’importo mensile, maggiorato di 50 euro per ogni minore con disabilità, è proporzionato al reddito Isee che comunque non può superare i 50 mila euro. È il nuovo “assegno-prole” destinato alle famiglie, ma c’è ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube