Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
A breve l’aggiudicazione della nuova pavimentazione del tratto Cassibile-RosoliniSiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / A breve l’aggiudicazione della nuova pavimentazione del tratto Cassibile-Rosolini

A breve l’aggiudicazione della nuova pavimentazione del tratto Cassibile-Rosolini

Siracusa, 19 ottobre 2020 – Sopralluogo, stamattina, nel cantiere della Siracusa-Gela. “L’appuntamento con l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone – spiega l’on. Rossana Cannata – si è tenuto a poco più di due mesi dall’apertura dello svincolo di Rosolini proprio per verificare lo stato di avanzamento dei lavori”.

La componente della commissione Attività produttive continua: “Si é discusso degli step che coinvolgeranno il proseguo della tratto viario con particolare riguardo al territorio di Ispica, con il collaudo dell’opera 16 e via via con gli interventi che coinvolgeranno altri viadotti, per portare all’apertura dello svincolo di Ispica. La ditta che si occupa dei lavori e il Cas hanno inoltre evidenziato come siano state apportate migliorie al progetto, con attenzione alle barriere, la regimentazione delle acque meteoriche e il verde”.

Fari puntati, infine, sul tratto Cassibile-Rosolini. “Dopo la nomina della commissione di gara – aggiunge il deputato regionale di Fratelli d’Italia – è prevista a breve l’aggiudicazione dei lavori”.

L’on. Rossana Cannata conclude: “Quello di stamattina è stato un sopralluogo operativo che ha avuto l’obiettivo di verificare come, nonostante l’emergenza dovuta al Covid-19, i lavori proseguono secondo cronoprogramma, per garantire sicurezza e decoro ai  siciliani che da anni aspettano il completamento di questa importante opera”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*