Home / Se te lo fossi perso / Politica / Abela: “Si nomini il garante delle persone con disabilità”

Abela: “Si nomini il garante delle persone con disabilità”

Bene ha fatto l’Amministrazione a porre l’attenzione dei Siracusani a tutti quei concittadini che si interfacciano per la prima volta con l’Istituzione Scuola e a chi sta proseguendo quel percorso di studi in giovanissima età. Le zone 30 conformi al Codice della Strada con la loro colorazione richiamano i conducenti di mezzi al Valore della Vita e al suo primato.

I nuovi abbattimenti di barriere architettoniche e la realizzazione di nuovi scivoli sono da registrare quali validi interventi tuttavia rilevo che i posti riservati ai mezzi a servizio di alunni, studenti e genitori in situazione di handicap sono percentualmente esigui nell’intero comprensorio in cui insistono i due edifici scolastici oggetto di intervento, e laddove ci sono se ne contano in numero insufficiente e lontani dall’ingresso della Scuola.

Appare utile ricordare che troppo spesso con l’avvio di ogni nuovo anno scolastico ha inizio il  tormentato cammino dell’integrazione scolastica e sociale dei nostri giovani concittadini diversamente abili e delle loro famiglie, ecco  perché  sono fermamente convinta dell’assoluta necessità della istituzione dell’ Autorità garante della disabilità. Tale nomina ha un significato di grande rilevanza per la programmazione coordinata non solo dei servizi scolastici, di quelli sanitari, socio-assistenziali, culturali, ricreativi, sportivi e con altre attività sul territorio siracusano gestiti da enti pubblici o privati.

Solo così si potrà ottenere una integrazione di qualità e si potrà pervenire ad un valido progetto di vita, sia per chi vive una qualsiasi condizione di handicap sia  per l’intera Comunità Cittadina.

Ciò premesso chiedo all’Amministrazione Comunale perché non si è dato ancora corso alla nomina del garante delle Persone con Disabilità,  malgrado lo stesso sia stato istituito, su proposta dell’assessorato politiche sociali del 13 agosto 2020, con l’approvazione del relativo regolamento da parte del Commissario Straordinario.

Mirella Abela – Italia Viva

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube