Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Augusta, Caruso: “Eccessivi gli allarmi sulla chiusura dell’Inps”

Augusta, Caruso: “Eccessivi gli allarmi sulla chiusura dell’Inps”

Sarebbe ingiustificato l’allarme lanciato in questi giorni relativo alla paventata chiusura della sede di Augusta dell’Inps, istituto nazionale di previdenza sociale. Lo ha puntualizzato il il direttore provinciale dell’Inps, Franco Caruso a seguito del rincorrersi di notizie apparse, in questi giorni, sui quotidiani della provincia Siracusana, riferibili alla imminente e presunta  chiusura dell’Agenzia territoriale INPS di Siracusa.

Caruso chiarisce i reali termini della questione al fine di ricondurre ad una corretta rappresentazione della vicenda. “Va subito detto – afferma il direttore Caruso – che l’Istituto sta esaminando l’ipotesi di una trasformazione  in punto INPS dell’Agenzia di Augusta e tuttavia, tale ipotesi dovrà essere  in grado di garantire  l’erogazione dei servizi all’utenza nell’ottica del contenimento dei costi. Tale trasformazione, ancora allo studio, garantirebbe medesimi livelli di servizio prestato all’utenza con contestuali e significativi  risparmi di spesa”.

In tal senso è stato avviato un dialogo con i referenti del Comune di Augusta per individuare locali idonei allo scopo – continua Caruso – Appaiono, dunque, eccessivi e fuorvianti i messaggi diffusi in questi giorni poiché, nessuna imminente chiusura né, tanto meno, soppressione di servizi all’utenza, sono stati programmati dall’Istituto”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*