Home / Se te lo fossi perso / Politica / Augusta, Morello denuncia la candidata sindaco del M5S

Augusta, Morello denuncia la candidata sindaco del M5S

L’ex candidato a sindaco Domenico Morello, della lista civica Impegno Comune, ha denunciato l’11 maggio alla Procura della Repubblica di Siracusa l’esponente leader del Movimento 5 Stelle Cettina Di Pietro, impegnata il 14 e 15 giugno nel ballottaggio con Niki Paci di Civico 89. “La denuncia si è resa necessaria in quanto ho ricevuto minacce personali e alla mia famiglia – ha dichiarato in conferenza stampa Morello – inaccettabile e immorale per il comportamento intimidatorio assunto dalla Di Pietro, che mi ha costretto a sopportare un male ingiusto oltre che per tutti gli altri reati che l’autorità giudiziaria vorrà ravvisare tenendo conto di tutto l’insieme delle circostanze”. I fatti risalirebbero nel corso della campagna elettorale per le amministrative del 31 e 1 giugno, e più specificamente nel corso della conferenza stampa di presentazione della candidatura  a sindaco di Morello. In quella circostanza fu dichiarato da un candidato della lista civica Azzurra a sostengo  di Morello, l’appartenenza e il tesseramento nel 2012 della Di Pietro al Pdl. Fatto che, avrebbe comportato a dire della Di Pietro, un danno di immagine e una diffusione di notizie false a danno della sua campagna elettorale, in quanto la stessa, avrebbe dichiarato che il suo unico partito di appartenenza fosse il Movimento 5 Stelle e non altro. Alla base della denuncia del funzionario provinciale all’Ambiente Morello, ci sarebbe l’intimidazione della Di Pietro che, se entro brevissimo termine non avesse ritratto la notizia circa il presunto tesseramento, avrebbe pubblicato tramite stampa e sui social network un documento-relazione relativo alla questione dell’”Oikothen”, dove si emergerebbe a firma di Morello, il proprio parere tecnico di regolarità alla costruzione della piattaforma polifunzionale di smaltimento rifiuti. Tra i chiamati in causa dalla Di Pietro ci sarebbe l’ex consigliere provinciale Paolo Amato, oggi candidato consigliere comunale nella lista civica Azzurra a supporto di Morello, che avrebbe diffuso a mezzo comunicazione e su facebook la relativa notizia al presunto tesseramento.


Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*