Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Augusta, sequestrato materiale ferroso al porto commerciale

Augusta, sequestrato materiale ferroso al porto commerciale

Militari della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta hanno sottoposto a sequestro penale un cumulo di rottami ferrosi, destinato alla spedizione transfrontaliera extracomunitaria, e pronto per essere imbarcato, ammontante a quasi 1.600 tonnellate, ammonticchiato su un’area di circa 1.500 metri quadrati, nel porto commerciale di Augusta, sita all’interno di un tratto in concessione ad un operatore portuale.

Gli Agenti della Guardia Costiera hanno riscontrato delle irregolarità documentali che hanno comportato il blocco della spedizione e le consequenziali attività di polizia giudiziaria.

Il responsabile della gestione delle attività di movimentazione dei rottami è stato deferito alla Procura di Siracusa.

Rimane sempre alta l’attenzione della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta nelle attività di polizia ambientale, a difesa del territorio ed a tutela della collettività.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube