Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Avvisi Tari, interpellanza sul calcolo della riduzione per la differenziata

Avvisi Tari, interpellanza sul calcolo della riduzione per la differenziata

Quale criterio ha seguito l’ufficio tributi del comune nella liquidazione degli avvisi Tari 2018, nella determinazione dell’importo dovuto a saldo per l’anno in corso, se sia stata correttamente applicata la riduzione per la raccolta differenziata, applicando il bonus del 20% o del 40% alla tariffa attualmente in vigore, approvata dal consiglio comunale per l’anno in corso. In questi termini esprimono il quesito nell’interpellanza depositata ieri sera in aula dai consiglieri comunali Carlos Torres, Gaetano Favara e dal vice presidente dei consiglio comunale, Michele Mangiafico relativamente agli avvisi in corso di trasmissione da parte del Comune di Siracusa sul calcolo Tari per il saldo 2018.

In particolare, l’interpellanza fa rilevare che in alcuni avvisi di accertamento inviati e visionati il calcolo della riduzione per i rifiuti conferiti in modalità differenziata verrebbe effettuato sulla base della tariffa in vigore per l’anno 2017 mentre il calcolo del tributo avverrebbe sulla base della tariffa vigente ovvero quella approvata nel 2018 determinando degli errori nell’importo dovuto e delle “aspettative disilluse” su alcuni contribuenti rispetto alla riduzione attesa.

I consiglieri comunali del gruppo “Amo Siracusa” ritiene, invece, che in entrambi i casi come meglio illustrato nell’interpellanza vada applicata la tariffa del 2018.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*