Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Calcio a cinque, Le Formiche scalano la vetta della classificaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Sport / Calcio a cinque, Le Formiche scalano la vetta della classifica

Calcio a cinque, Le Formiche scalano la vetta della classifica

Le Formiche Siracusa proseguono la scalata ai piani alti della classifica del campionato di calcio a 5 femminile. Le aretusee, nonostante le assenze in organico, ultima delle quali la capitana Simona Guardo, fermata per precauzione dopo l’ultimo allenamento per una sospetta contrattura di cui oggi si saprà di più, risolvono la gara contro il Futsal Melito nel secondo tempo e ottengono tre importanti punti che le portano ad una sola lunghezza dalla prossima avversaria, l’Iron Team Palermo.

Al fischio d’inizio La Bianca si affida al consolidato quintetto formato da Basile, Zagarella, Malato, Steno, Caserta, il tecnico del Melito oppone Cioffi, Arena, Mirafiore, Pulitanò e Reda. Primo tempo vivace per la compagine aretusea che parte subito forte, facendosi vedere in più occasioni davanti alla porta di fesa da Reda. Dopo vari tentativi falliti le siracusane trovano il varco giusto al minuto 3.34 con lo zampino di Mirafiore che devia erroneamente la palla in rete vanificando la difesa delle compagne. Sull’1-0 le aretusee, (ieri in completa tenuta bianca) rincorrono il raddoppio ma senza risultato fino alla fine della prima frazione di gioco.

L’evoluzione della gara avviene nella ripresa quando allo scoccare del terzo minuto arriva il raddoppio delle aretusee con il goal di Malato, la numero 10 siracusana da posizione centrale fa partire un preciso pallonetto che si stampa alle spalle di Reda. Il Melito accusa il colpo ma reagisce con la solita Mirafiore, sarà lei ad impensierire in più occasioni la difesa delle Formiche dove a fare buona guardia c’è l’esperta Rita Basile. A passare sono però un minuto e mezzo dopo ancora una volta le aretusee grazie al goal di Zagarella, tiro a rientrare da centrocampo e portiere spiazzato. Il 3-0 delle Formiche innesca la veemente reazione del Melito, in avanti a testa bassa con Mirafiore e Romola. Dopo un veloce uno-due che Basile para con grande maestria è ancora Romola a superare la difesa delle aretusee, questa volta mettendo dentro la palla del 3-1.

Il Melito torna a crederci e nel giro di pochi minuti la gara cresce di tono come dimostrano i tre tri liberi, quasi dei rigori concessi nel giro di poco più di un minuto, due alle Formiche, Malato sbaglia clamorosamente mandando in alto la palla e uno al Melito, errore di Mirafiore. A chiudere i giochi arriva però due minuti dopo il goal del 4-1 firmato da Cerruto, la numero 19 delle Formiche raccoglie e insacca millimetricamente un bel suggerimento di Malato.

“Dopo la sconfitta di Vittoria ci tenevo ad una buona prestazione dal punto di vista mentale e la risposta c’è stata – commenta mister Toti La Bianca. L’obiettivo era fare i tre punti per riprendere la scalata alla classifica e ci siamo riusciti con una prestazione a tratti buona ma serve ancora lavorare per diventare una squadra di vertice. Nell’occasione ho potuto ruotare un po’ di più e testare anche elementi che normalmente giocano meno ed altre giocatrici che stanno recuperando piccoli acciacchi. Saranno tutte fondamentali, – conclude La Bianca – nello scontro diretto di domenica prossima, in occasione del derby con l’Iron Team Palermo”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube