Google+
Ultime Notizie

Calcio serie C: per illecito sportivo è stato prosciolto il Siracusa calcio srl, tre mesi di squalifica per l’ex azzurro Marco Palermo

Il Tribunale Federale Nazionale della Federcalcio ha emesso, nella tarda serata di ieri, la sentenza che riguarda una serie di illeciti per gare del torneo di serie C della stagione 2018/2019. L’Organo Collegiale ha squalificato per 4 anni e 50 mila euro di ammenda il calciatore catanese Giordano Maccarrone, all’epoca dei fatti difensore centrale in forza al Bisceglie. Ha anche squalificato per 3 mesi e 5 mila euro di ammenda il calciatore Marco Palermo, all’epoca dei fatti calciatore del Siracusa Calcio srl, in questa ultima stagione tesserato per la Sicula Leonzio. Nelle motivazioni della sentenza si legge infatti che Marco Palermo, centrocampista del Siracusa Calcio srl in occasione della gara Vibonese – Siracusa del 5 agosto 2018, pose in essere atti diretti ad alterare la gara fra rossoblù calabresi e gli azzurri del patron Giovanni Alì allo scopo di consentire al calciatore Maccarrone del Bisceglie l’effettuazione di una scommessa dall’esito sicuro. In questa vicenda era stato deferito, per responsabilità oggettiva, il Siracusa Calcio srl. Per tali fatti, secondo i Giudici Federali, la disciolta società azzurra di Giovanni Alì e Nicola Santangelo è stata totalmente prosciolta e dunque assolta pienamente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*