Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Cassibile, minaccia passanti con bottiglia rotta: arrestato

Cassibile, minaccia passanti con bottiglia rotta: arrestato

In preda ai fumi dell’alcol minacciava i passanti brandendo un collo di bottiglia rotto. L’episodio è accaduto nel corso del tarda nottata a Cassibile dove i Carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, Fathi Hicham, marocchino di 30 anni incensurato. I militari dell’Arma, impegnati in servizio di perlustrazione del territorio, sono stati costretti a intervenire su segnalazione di alcuni abitanti della zona, in quanto l’indagato, in evidente stato di ubriachezza alcolica in piano centro cittadino, brandendo una bottiglia rotta, minacciava chiunque si trovasse a passare nelle vicinanze. Giunti sul posto, i militari sono riusciti a bloccare il soggetto con lo scopo di portarlo in caserma per tranquillizzarlo e procedere all’identificazione. Ma una volta giunti al Comando Stazione, l’uomo si è scagliato contro i due militari che avevano effettuato il controllo, lanciando al loro indirizzo una delle sedie presenti nell’ufficio, fortunatamente senza colpire nessuno. A quel punto sono scattate le manette per il marocchino, il quale è stato accompagnato presso la propria abitazione per essere sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*