Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Controlli anticovid, i carabinieri contestano violazioni per 8mila euro

Controlli anticovid, i carabinieri contestano violazioni per 8mila euro

I Carabinieri della Compagnia di Augusta, nell’ambito delle attività per la prevenzione dei reati in genere e per la verifica del rispetto delle misure di contenimento della pandemia, hanno intensificato i controlli di persone e veicoli.

L’Arma dei Carabinieri, oltre a vigilare le zone più sensibili per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha controllato le arterie che conducono ai luoghi di intrattenimento più frequentati. Durante i servizi sono stati controllati vari esercizi commerciali, 453 persone e 226 veicoli. Sono state inoltre eseguite varie perquisizioni personali, veicolari e domiciliari contestando le seguenti violazioni al Codice della Strada per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, per guida con il contestuale utilizzo del telefono cellulare, senza la revisione periodica del mezzo o privo di assicurazione RCA o, in ultimo, per essersi posto alla guida di veicolo senza aver mai conseguito la patente di guida.

Gli importi dovuti per le violazioni contestate ammontano complessivamente a circa 8.000 euro, sono stati sottratti complessivamente 30 punti dalle patenti di guida e ritirati 2 documenti di circolazione.

Infine, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, hanno segnalato alla Prefettura di Siracusa, per uso personale di sostanze stupefacenti, un giovane megarese poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 5 grammi di marijuana.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube