Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Coppa Italia, il Noto batte il Marsala e passa il turnoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / Coppa Italia, il Noto batte il Marsala e passa il turno

Coppa Italia, il Noto batte il Marsala e passa il turno

NOTO                   1
MARSALA           0
7′ Sciliberto
Noto: Ferla, Lentini, Cerra, Lupo, Peluso, Pizzoleo, Assenzio, Grasso (dal 22′ s.t. Manfrè) Sciliberto ( dal 22′ s.t. Napoli), Butera ( dal 10′ s.t. Ficarotta), Caruso. All. Cacciola
In panchina: Vizzi, Florio, Cannone, Gallipoli, Bertolo, Arena.
Marsala: Lo Verde, Perricone, Genesio, Corsino, Gambuzza, Crivello, Convitto ( dal 15′ s.t. Candiano), Cingotta,  Di Maggio ( dal 18′ s.t. Forgione), Li Causi, Pergolizzi (dal 13′ s.t. Chiaria). All. Pergolizzi
In panchina: Pizzolato, Giovenco, Giardina, Provenzano, Riccobono.
Arbitro: Daniele Rutella di Enna, Assistenti Federico Principato di Agrigento e Filippo Luca Scannella di Caltanissetta
Note: ammonito al 16′ Cingotta, al 29’s.t. Genesio, al 37′ s.t. Gambuzza (M), 33′ Lentini, al 26′ s.t. Cerra, (N). Minuti di recupero 1 nel primo tempo e 3 + 3 nella ripresa.
Arriva la prima vittoria stagionale del Noto nella gara disputata oggi pomeriggio allo Scrofani Sallustro di Palazzolo, contro il Marsala per 1-0. Un’inedita prima fase di Coppa Italia alla fine di settembre per la serie D a causa di tutte le vicende di questa calda estate ormai in archivio, che per il Noto, reduce dal pareggio di domenica scorsa in casa della Leonfortese, ha significato la sfida contro il Marsala appunto. Per il tecnico Cacciola la possibilità di un ampio turn over che ha consentito, innanzitutto, di far giocare Assenzio uno degli arrivi settembrini visto all’opera però solo in due partite, ottima quella di Rosolini contro l’Aversa Normanna, disgraziata quella di Sarno dove con il cartellino rosso, subito a pochi minuti dal triplice fischio, ha rimediato 4 giornate di squalifica. Dunque una formazione completamente diversa, anche in questo caso, rispetto a quelle viste nelle prime cinque giornate di campionato che dopo 7 minuti di gioco si trova già in vantaggio con Sciliberto abile a riprendere la sfera sbattuta sulla traversa nel precedente tiro di Butera. La risposta più convincente del Marsala arriva solo al 21′ con Convitto che semina il panico nella retroguardia di casa prima di scoccare il tiro da distanza ravvicinata che Ferla blocca in due tempi.
Inizia a piovere, molto forte, e le velleità dell’una e dell’altra squadra iniziano a spegnarsi così il tempo trascorre lento e con un minuto di recupero finisce il primo tempo. La ripresa vede un calo nell’intensità della pioggia ma aumenta la nebbia, sembra una giornata di pieno inverno a Palazzolo e le azioni, se pur la buona volontà non difetti in entrambe le contendenti, restano scarse. Così sul taccuino segnamo le prime sostituzioni, una per parte, entra Ficarotta per Butera e Chiaria per Pergolizzi, dopo dieci minuti di ripresa. Quarto d’ora e sul bel tiro di Ficarotta risponde altrettanto bene il portiere Lo Verde; subito dopo il tecnico Pergolizzi si gioca le altre due sostituzioni facendo entrare Candiano e Forgione. Cacciola risponde con Napoli e Manfrè al posto di Grasso e Sciliberto. La pressione del Marsala inizia ad essere più proficua ma per il Noto si aprono gli spazi per il contropiede, il risultato è un finale di gara vivace e dove si vedono più azioni gol che in tutta la partita. Proprio al 90′ Ficarotta da pochi passi fa la barba al palo, ma è nei sei minuti di recupero ( 3 + 3 a causa dell’infortunio occorso a Li Causi, uscito in barella) che il Marsala potrebbe pareggiare ergendo a protagonista assoluto della sfida il portiere del Noto Gabriele Ferla che con un gran colpo di reni dice di no prima a Gambuzza, minuto 48, e sul proseguo dell’azione pure a Genesio, sempre a Gambuzza capita un’altra opportunità prima del triplice fischio ma sbaglia la mira e la palla finisce fuori. Vittoria del Noto e passaggio del turno. E adesso spazio alla Cavese, ospite, sempre a Palazzolo, per la sesta giornata di andata, mentre domani, giovedì 2 ottobre, al Convitto Ragusa si svolgerà la presentazione della squadra granata.
Emanuela Volcan

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube