Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Francofonte, ruba furgone e ne chiede il riscatto: arrestato

Francofonte, ruba furgone e ne chiede il riscatto: arrestato

Ruba un furgone ad un operaio di Francofonte e chiede del denaro al proprietario per la sua restituzione, ma viene arrestato dai Carabinieri. E’ accaduto, mercoledì sera, nel centro di Francofonte, paese agricolo, a sessanta chilometri dal capoluogo, dove i carabinieri della Stazione di Francofonte hanno arrestato, con l’accusa di furto ed estorsione D.B.G., 20 anni, nativo di Lentini, operaio e pregiudicato residente a Francofonte. L’uomo, come ricostruito dai militari, aveva rubato nella notte un furgone parcheggiato in una via del centro urbano per poi chiedere il “il cavallo di ritorno” di 500 euro per restituirlo al legittimo proprietario. Ma il suo piano è fallito perché la vittima si è recata dalla Stazione dei Carabinieri denunciando tutta la vicenda e la richiesta di denaro. All’appuntamento con il presunto estortore si sono presentati i Carabinieri, i quali non appena la vittima ha consegnato la somma pattuita l’uomo è stato bloccato in flagranza di reato e arrestato.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*