Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Guardia giurata uccisa accidentalmente: oggi l’autopsia

Guardia giurata uccisa accidentalmente: oggi l’autopsia

Sarà eseguita l’autopsia oggi pomeriggio sul cadavere di Massimo Calogero Giuliana, la guardia giurata siracusana di 47 anni, deceduta la notte tra venerdì e sabato a causa di un colpo di pistola sparato in maniera accidentale mentre stava inseguendo i ladri. Ad effettuare l’esame autoptico, il medico legale Francesco Coco, che ha ricevuto formale incarico dal pm Marco Di Mauro. Il magistrato ha anche iscritto al registro degli indagati il collega di Giuliana, che quella tragica notte si trovava con lui di pattuglia. Dalla Procura fanno rilevare che si tratta di un atto dovuto, per eseguire atti irripetibili e altre indagini che serviranno a chiarire la dinamica dell’incidente. Sarà anche eseguito un esame balistico.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Augusta, la pattuglia di guardie giurate si trovava a transitare nel perimetro adiacente  lo stabilimento della Esso quando ha notato la presenza di un furgone che alla loro vista ha accelerato la corsa. Insospettiti da quella mossa, le guardie giurate si sono messe all’inseguimento del furgone. Giunti in un vicolo cieco, i malviventi hanno abbandonato il mezzo per continuare la fuga a piedi per le campagne circostanti. A quel punto, i due vigilantes sono scesi dalla vettura di servizio e proprio in quel frangente è partito accidentalmente un colpo dall’arma di ordinanza di Giuliana, il cui proiettile, rimbalzando sulla carrozzeria dell’auto, si è conficcata sul suo capo.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*