Home / Primo Piano / Il Noto non brilla ma passa a Lamezia

Il Noto non brilla ma passa a Lamezia

Il Noto torna alla vittoria anche se contro l’pultima della classe, quella Vigor Lametia ancora molto rimaneggiata per essere una squadra vera. Gli under di mister Gatto sono andati vicini ad un pari che forse  avrebbero meritato per quanto vistosi sul pesante e malridotto manto di via Marconi. Ad aver fatto la differenza, a favore del Noto, l’inesperienza di Malerba e compagni,  ma anceh la sfortuna visto che i biancoverdi sono stati fermati da pali centrati da Malerba e Guttà, rispettivamente sul risultato di 0-0 e 0-1. Nonostante l’assoluta mancanza di esperienza a centrocampo ed in attacco, i locali hanno continuato a lottare su ogni palla, accorciando le distanze con un bel gol di Torcasio e rendendosi protagonisti di un generoso, quanto inevitabilmente un po’ confusionario, arrembaggio finale, con annesso fallo da rigore su Sacco che il “fischietto” genovese non se l’è sentita di accordare quando si era ormai al 42’ del secondo tempo.

Il Noto visto oggi all’opera a Lamezia è infatti apparso davvero poca cosa, tant’è che ha seriamente rischiato di non tornare con l’intera posta in Sicilia nonostante una rosa nettamente più esperta dei biancoverdi. Vedi i vari Ferla, Arena, Lupo, Assenzio, Manfrè (ex Sambiase in D), Ficarotta e via dicendo. Più che meritati, quindi, gli applausi finali riservati ai ragazzi di Antonio Gatto dai circa 400 accorsi al D’Ippolito.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*